Legge sul lavoro

Il Consiglio federale rafforza la responsabilità del mondo economico

19 Giugno 2020 Comunicati stampa

A causa del tasso basso di infezioni da coronavirus, il Consiglio federale revoca in gran parte le restanti limitazioni. Ciò semplificherà i concetti di protezione per i datori di lavoro. Inoltre, sono state revocate le raccomandazioni in relazione all’homeoffice e le disposizioni per la protezione dei collaboratori particolarmente vulnerabili. I datori di lavoro accolgono con favore questi alleggerimenti per l'economia. Continuare a leggere

Con un orario di lavoro flessibile tutti vincenti

6 Dicembre 2018 Procedure di consultazione

L'Unione svizzera degli imprenditori accorda il suo sostegno a due iniziative parlamentari che vogliono snellire la registrazione dell’orario di lavoro in funzione delle realtà del mondo del lavoro attuale. Un adeguamento dell’ordinanza intende mettere su un piano di parità i settori che sono svantaggiati dalle disposizioni attuali in materia di registrazione degli orari. Continuare a leggere

Le deliberazioni sulla legge sul lavoro progrediscono

16 Febbraio 2018 News

La commissione dell’economia del Consiglio degli Stati ha proseguito le discussioni concernenti l’adattamento della legge sul lavoro in funzione delle due iniziative parlamentari Keller-Sutter e Graber. Si discute di una certa flessibilità per quanto riguarda la registrazione dell’orario di lavoro e un adeguamento ad altri bisogni del mondo moderno del lavoro. La commissione ha inoltre informato sui prossimi passi. Continuare a leggere

Servizio di picchetto: la regolamentazione ottimizzata facilita la conciliazione tra vita professionale e vita familiare

La regolamentazione del servizio di picchetto per le cure urgenti in medicina veterinaria dev’essere modernizzata e soprattutto adeguata alle esigenze attuali allo scopo di facilitare la compatibilità tra vita professionale e vita familiare. I datori di lavoro sostengono le modifiche proposte in tal senso nell’ordinanza 2 della legge sul lavoro. Continuare a leggere