Lavoratori anziani

Segnali incoraggianti per la fine del regime del diritto di necessità

27 Maggio 2020 Comunicati stampa

In considerazione della sensibile diminuzione del numero di contagi, il Consiglio federale ha deciso, come previsto, di allentare le misure in molti campi e di prevedere la fine della "situazione straordinaria". Così facendo, le cupe prospettive per l'economia svizzera si schiariscono. I datori di lavoro ritengono però necessario un prolungamento dell'indennità di lavoro ridotto. Continuare a leggere

Ampio sostegno dei datori di lavoro alla revisione LPP

Il compromesso tra parti sociali, che costituisce la base del progetto sulla LPP posto in consultazione dal Consiglio federale, è sostenuto da un'ampia maggioranza dei membri dell’Unione svizzera degli imprenditori (USI). Il sostegno nella Svizzera romanda e in Ticino è compatto. Il disegno di legge deve ora essere presentato rapidamente al Parlamento. Continuare a leggere

Le temps partiel de plus en plus répandu parmi les personnes qualifiées

31 Agosto 2017 Focus

Dans notre pays, la population est très bien intégrée au marché du travail. Toutefois, les actifs qualifiés possédant de très bons titres de formation travaillent de plus en plus à temps réduit. Les femmes en particulier, toujours mieux formées et qualifiées en général, sont nombreuses à opter pour des emplois à temps partiel. Il convient donc d’intensifier les efforts visant à mieux concilier vie professionnelle et vie de famille. Continuare a leggere

Nessun dispositivo statale di incitamento per la formazione continua dei senior

9 Giugno 2017 News

Sotto la cupola federale alcuni parlamentari propongono volentieri delle misure statali a favore della formazione continua dei lavoratori anziani. Offrire a questi ultimi delle possibilità interessanti sul mercato del lavoro è certamente necessario. Ma i fatti smentiscono la necessità di far intervenire lo Stato per questo scopo. È anche ciò che ritiene il Consiglio nazionale. Continuare a leggere