Integrazione

Iniziativa per la limitazione: «Un veleno per il mercato svizzero del lavoro»

16 Agosto 2019 Opinioni

Nel primo semestre dell’anno prossimo, gli Svizzeri dovranno pronunciarsi sull‘iniziativa per la limitazione dell’UDC. Il partito vuole abolire la libera circolazione delle persone e restituire alla Svizzera la sua autonomia in materia di controllo dell’immigrazione. Accettare questo testo farebbe cadere tutti gli altri accordi bilaterali I conclusi con l’UE. Sulla base dell’ultima comunicazione della Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio nazionale, Simon Wey, capo economista dell’Unione svizzera degli imprenditori (USI), riassume così il potere esplosivo di questa iniziativa: «Essa mette deliberatamente in pericolo gli impieghi e la prosperità, senza presentare soluzioni alternative». Continuare a leggere

«AI, la collaborazione premia tutti»

16 Gennaio 2019 Rassegna stampa

Uno dei temi più delicati riguardo al mercato del lavoro è quello della reintegrazione professionale. Sotto l’egida dell’Unione svizzera degli imprenditori, l’associazione Compasso che compie tra poco dieci candeline, si dedica all’interazione tra imprese, persone interessate, AI, SUVA, assicurazioni e casse pensioni. In febbraio Compasso sarà per la prima volta in Ticino. Abbiamo colto l’occasione per intervistare il presidente Martin Kaiser. Continuare a leggere

Nonostante la penuria di personale, l’integrazione professionale richiede degli sforzi

2 Ottobre 2018 Opinioni

Da anni l’invecchiamento della popolazione suscita discussioni. Questo trend mondiale dell’invecchiamento demografico farà ben presto sentire i suoi effetti in Svizzera: tra il 2020 e il 2035, l’ondata di partenze per il pensionamento dei baby-boomer proseguirà e raggiungerà il suo picco poco dopo il 2030. Il baby-boom si trasforma così… Continuare a leggere