Imposta

Riformare quanto necessario ed evitare esperimenti

25 Maggio 2022 Comunicati stampa

Il 25 settembre le cittadine e i cittadini svizzeri si esprimeranno su tre pilastri centrali per la nostra stabilità in un momento di crescente incertezza: il mantenimento dell’AVS e di rendite pensionistiche certe, il ritorno in Svizzera di importanti entrate fiscali e la garanzia di un approvvigionamento alimentare sicuro. Nello specifico si tratta della riforma AVS21, della riforma sull’imposta preventiva e dell’iniziativa sull’allevamento intensivo. Un’ampia alleanza composta da rappresentati dell’economia si impegna a favore delle riforme sull’AVS21 e dell’imposta preventiva. Rifiuta le nuove disposizioni per l’agricoltura che non farebbero altro che aumentare la dipendenza dall’estero. Continuare a leggere

Gli imprenditori auspicano politiche costruttive

1 Ottobre 2018 Comunicati stampa

Il mondo politico svizzero si attiva attualmente su più fronti per trovare soluzioni in grado di ottenere maggioranze politiche. La riforma dell’AVS e lo sviluppo delle relazioni bilaterali con l’Unione Europea sono al centro di controversie. Questo è fonte di incertezze di cui soffre anche la piazza economica svizzera. L’Unione svizzera degli imprenditori si appella alle forze costruttive del nostro paese. Continuare a leggere

Gli imprenditori sostengono il mix AVS-Riforma fiscale

25 Settembre 2018 Comunicati stampa

Dopo aver effettuato la consultazione interna, l’Unione svizzera degli imprenditori ha deciso di sostenere il progetto che unisce l’AVS alla Riforma fiscale. Per quanto riguarda la politica fiscale svizzera dei prossimi anni, il progetto crea delle condizioni chiare. Per quanto invece concerne l’AVS, non si percepisce alcuna volontà reale di riforma. L’iniezione finanziaria prevista per l’AVS, elude infatti i gravi problemi strutturali della previdenza vecchiaia. Continuare a leggere